Trentino Doc Müller Thurgau

allergeni

Classificazione: Trentino Denominazione di Origine Controllata

Nome: Müller Thurgau

Composizione: 100% Müller Thurgau

Zona di produzione: Pendici del Monte Bondone nel comune di Cimone

Sistema di produzione: Guyot e pergola trentina

Vendemmia: Raccolta a mano

Vinificazione: Criomacerazione in riduzione con fermentazione e affinamento a basse temperature in botti di acciaio inox

Note gustative:
Colore: Giallo paglierino scarico, verdolino
Profumo: Floreale con note di salvia e rosmarino, ortica, sambuco, fruttato con sentori agrumati
Gusto: Secco, sapido, fresco e persistente

Grado alcolico: 12,5% vol.

Temperatura di servizo: 12°-13° C

Abbinamenti: Come aperitivo,  da abbinare ad antipasti di particolare eleganza come soufflè al parmigiano, la Quiche Lorraine. L’incontro con i primi piatti a base di pasta è da considerarsi eccezionale, specialmente se preparati con sughi a base di crostacei. Risulta eccellente anche abbinato a secondi piatti a base di pesce, quali la sogliola alla Bercy o la spigola in crosta con mousse d’astice.

Note: Il vino proveniente dall’omonimo vitigno, il Müller-Thurgau, selezionato dal ricercatore svizzero dott. Hermann Müller nel 1882, è una varietà a frutto bianco dovuta ad un incrocio tra Riesling Verde e Madeleine Royale. Le prerogative di questo vitigno sono la buona adattabilità al clima freddo delle regioni montane e la maturazione precoce, oltre alle buone caratteristiche qualitative. Per tali motivi la coltivazione si è diffusa in Trentino, dove ha trovato un habitat ideale nei terreni collinari con altitudine tra i 500-700 metri s.l.m.. Ecco quindi perché il Müller Thurgau è coltivato nei piccoli e ripidi terreni vitati della Val di Cembra, sulle colline dei dintorni di Trento e nella suggestiva Valle dei Laghi.

 

Trentino Doc Müller Thurgau

12,00